domenica 25 marzo 2012

ETERNA JOVINEZZA

Oggi mi sono alzato con questo pensiero ingenuo in testa.
Per quanto lungo e tortuoso e ricco di conoscenza sia stato il cammino, per quanto imparato lungo la strada, saremo sempre e comunque, per tutta la vita, i nostri  20 anni.
Nel bene e nel male, tutto si è fermato lì, e come in una danza circolare, si torna sempre lì, al punto di partenza, dove è cominciato tutto, agli anni della formazione, all'educazione sentimentale.
Oggi ho disegnato come allora.
E' un pensiero ingenuo?
Certo, oggi ho 20 anni...



6 commenti:

Michel Mammi ha detto...

Bellissimo!!!;)

ZONT ha detto...

Grazie Michel! :)

Francesca B. ha detto...

Mi assento per un momento e guarda quanti disegni che mi ritrovo ancora da guardare...
Adesso vado a conoscere e a presentarmi a tutte queste nuove creaturine.

ZONT ha detto...

:)

Francesca B. ha detto...

..e comunque fra una settimana faccio 30 anni ma non vedo molta differenza dai 20...forse è solo l'esperienza che ci illude di essere diversi.

ZONT ha detto...

Oggi, a conferma che le cose non avvengono mai per caso, ho trovato sulla prefazione di un libro che mi è stato regalato, questi versi di T. S. Eliot che non conoscevo:

NON SMETTEREMO DI ESPLORARE
E ALLA FINE DI TUTTO IL NOSTRO ANDARE
RITORNEREMO AL PUNTO DI PARTENZA
E CONOSCEREMO QUEL LUOGO PER LA PRIMA VOLTA.

-T. S. ELIOT, "QUATTRO QUARTETTI"

Credo non esistano parole migliori per esprimere esattamente quello che volevo dire.

.

.